Grazie alla nostra conoscenza del mondo dei parrucchieri e degli estetisti, abbiamo creato numerosi corsi di formazione dedicati a tutti gli aspiranti professionisti del settore e alle persone che già operano sul campo, ma che desiderano affinare le proprie conoscenze.

Image Alt

Wata Academy

Come costruire una clientela per il tuo salone di parrucchiere

Essere un parrucchiere non vuol dire semplicemente saper tagliare i capelli. Sei formato, hai affittato un locale e hai aperto un tuo salone, ma hai ancora bisogno di clienti. Scoprirai che il marketing di te stesso e dei tuoi servizi è importante quanto dare alle persone un ottimo look. Mantenere i clienti felici e incoraggiarli a far girare la voce sono alcuni degli aspetti chiave per costruire una clientela. 
Vediamo come fare.

1. Sii uno sponsor di te stesso

Come parrucchiere vendi tagli di capelli e servizi volti alla bellezza della persona. Parte del marketing di te stesso come parrucchiere è dimostrare che ti preoccupi del tuo look. Arriva sempre al lavoro con un taglio alla moda che ti stia bene. Poiché i capelli fanno parte di un’estetica complessiva. Indossa anche abiti professionali che diano la giusta impressione ai clienti. Tutto parte da te.

2. Comportati in modo professionale

Presentarsi in orario agli appuntamenti è importante per far tornare i clienti e fornire loro il servizio che meritano. Se sei costantemente in ritardo, potresti perdere clienti in favore di parrucchieri più affidabili. A nessuno piace perdere tempo, anche se fai dei capelli fantastici. Tratta i clienti con grande rispetto e cerca di ricordare il loro nome e qualche informazione essenziale su di loro, sicuramente lo apprezzeranno.

3. Consiglia i prossimi appuntamenti

Durante il taglio, dai consigli sulla frequenza con cui il tuo cliente dovrebbe tornare per la manutenzione. Se stai facendo un taglio particolarmente corto che crescerà rapidamente o un colore di capelli che sbiadirà o mostrerà le radici entro poche settimane, dai al cliente un periodo di tempo in cui gli consigli di tornare; questo incoraggerà i clienti a prenotare subito un appuntamento futuro.

4. Dai ad ogni cliente il tuo biglietto da visita

Mentre il taglio sta finendo, fai sapere ad ogni cliente in quali giorni lavori normalmente e dai loro il biglietto da visita del salone con il tuo nome sopra, e incoraggiali a richiamare. Dì al cliente di chiedere di te per nome quando riprenota, questo lo farà sentire speciale, perché darà l’impressione che il servizio ruota attorno alle sue esigenze.

5. Promuovi le tue abilità speciali 

Se sei specializzato in un trattamento particolare, come ad esempio la stiratura dei capelli o il colore, dillo alle tue clienti. Puoi raccomandare il trattamento direttamente alla persona o chiedergli di fare il tuo nome ad altre persone che conoscono e che potrebbero essere interessate a ciò che è unico nel tuo salone.

6. Fai pubblicità al salone

Per attirare clienti da zero è essenziale farsi conoscere. Cerca di promuovere il tuo salone incoraggiando il passaparola, facendo pubblicità sui social o su siti web locali. Chiunque abiti o frequenti la tua zona è un potenziale cliente e rappresenta parte del tuo target.

Se vuoi saperne di più leggi qui.

7. Crea una lista di e-mail e mantieni i contatti

Chiedi ai clienti esistenti se puoi aggiungerli alla tua lista di e-mail e incoraggiali a passare le tue informazioni ad altri. Invia periodicamente notizie sulle offerte speciali e sugli sconti del salone. Se vuoi offri una promozione con una percentuale di sconto a chiunque porti una copia della tua newsletter, in modo da mantenere le iscrizioni ed accrescere l’interesse, oltre che a farli tornare nel tuo salone.