Grazie alla nostra conoscenza del mondo dei parrucchieri e degli estetisti, abbiamo creato numerosi corsi di formazione dedicati a tutti gli aspiranti professionisti del settore e alle persone che già operano sul campo, ma che desiderano affinare le proprie conoscenze.

Image Alt

Wata Academy

Passaparola salone

Come generare un passaparola efficace per il tuo salone

Il passaparola è uno dei metodi di marketing più economici e più efficaci. Inoltre è particolarmente indicato per i parrucchieri, perché un tipo di attività che si basa sulla fiducia. Per questo motivo i tuoi clienti attuali sono la tua migliore fonte di referenze quando parlano con amici e familiari di quanto sono soddisfatti dei tuoi servizi. Tuttavia, potrebbero aver bisogno di un piccolo incentivo per innescare un passaparola efficace, che porti nuovi clienti.

Offri servizi omaggio, ma attento ai costi!

Diversi servizi usano diverse quantità di lavoro e prodotti. Per esempio, una piega può richiedere un’ora di tempo e pochi euro di prodotti, mentre la colorazione dei capelli può richiedere svariate ore e prodotti piuttosto costosi. Ha quindi senso offrire i servizi che hanno il minor costo come bonus per il programma di invito.

Fai in modo che la ricompensa sia appetibile

Una ricompensa troppo piccola, diciamo il 20 per cento di sconto ogni 10 amici invitati, non fa molto per incoraggiare i clienti a parlare del tuo salone. Un ricco programma di ricompense invece, come un servizio o un prodotto gratuito per ogni persona o piccolo gruppo che porti, invoglierà maggiormente i clienti a mandare gente nel tuo salone.

Seleziona le ricompense che offri scegliendo tra servizi allettanti tra quelli offerti normalmente nel tuo salone da parrucchiere, naturalmente tenendo d’occhio i costi. Un’opzione è quella di dare al cliente una scelta tra servizi diversi. Questo introduce anche i clienti a servizi che potrebbero non aver ancora provato, o permette loro di scegliere quello che preferiscono.

Una possibile alternativa è fare in modo che il programma di passaparola sia cumulativo. Se tre referenze fanno guadagnare una piega, per esempio, il cliente potrebbe scegliere di non riscattare il premio più piccolo per arrivare a una ricompensa maggiore, come un taglio gratuito o anche servizi più costosi. Tutto dipende da come scegli di strutturare il tuo programma “invita un amico” e da quali servizi decidi di includere.

Offri sconti ad entrambi

Non limitarti ad offrire una ricompensa a chi porta un amico o un parente.

Fai sapere ai tuoi clienti che i loro amici invitati ricevono uno sconto sulla loro prima visita. Questo incoraggerà il nuovo cliente a prenotare il suo primo appuntamento e renderà il passaparola ancora più efficace.

Spargi la voce

Comunica ai tuoi clienti l’esistenza del programma di inviti tramite posta, e-mail e quando vengono nel tuo salone.
Affiggi un cartello alla reception e chiedi al momento del pagamento se vogliono aderire al tuo programma Invita un amico.
Dai ai clienti i tuoi biglietti da visita da distribuire a chi vogliono. Quando un nuovo cliente arriva, chiedi se qualcuno l’ha indirizzato al tuo salone, così saprai se il tuo programma sta funzionando.

Prenditi anche il tempo di spiegare il programma di raccomandazione alla clientela oppure crea un volantino con la spiegazione.

Tieni aggiornati i clienti

Contatta i clienti per fargli sapere che hanno guadagnato una ricompensa invitando un amico (potrebbero non sapere che la persona a cui hanno parlato è effettivamente venuta nel tuo salone).
Se il tuo programma ricompensa in base al numero di amici invitati, sapere quanti ne hanno li incentiverà a parlare con altre persone per raggiungere il numero di amici necessari a riscattare un premio.

Il miglior modo per aggiornare i tuoi clienti è l’e-mail o un messaggio Whatsapp. A tal proposito non dimenticare di chiedere un contatto a chiunque decida di aderire al tuo programma di passaparola, in modo da inviare loro tutti gli aggiornamenti, ma anche offerte speciali dedicate a loro.
D’altronde il cliente va sempre coccolato.